3 effetti per avere un feed uniforme su Instagram


Web e Social / sabato, Gen 6th, 2018

Eccoci in un nuovissimo appuntamento della rubrica su come crescere su Instagram.

Nel post precedente abbiamo parlato del feed. Oggi vediamo nel dettaglio come avere un feed uniforme su Instagram.

Innanzitutto, non cancellate le vostre foto! Non è necessario, con il tempo scenderanno e in caso potrete archiviarle e ripubblicarle in linea con il feed.

Userò 3 foto di prova per mostrarvi come il profilo cambia in base filtro e parametri diversi.

Le foto scelte sono di 3 nicchie diverse: travel, food e lifestyle.
Se avete un profilo personale, che non appartiene ad una nicchia specifica, l’utilizzo dello stesso effetto su ogni foto renderà il profilo uniforme ed impeccabile al livello cromatico.

QUESTE SONO LE FOTO MODIFICATE SOLO CON SNAPSEED (QUI IL TUTORIAL)

    

Ora andiamo ad applicare il primo effetto, con il quale ho scelto di dare un sottotono color bronzo alle foto. Aprite VSCOCAM ed inserite questi parametri:

  • Filtro: A5 +12
  • Esposizione: -2
  • Trasparenza: +2
  • Temperatura: +2
  • Tonalità: +1

Questo sarà il risultato

    

Per la seconda tipologia invece ho deciso di aggiungere un sottotono freddo. Dovrete inserire questi parametri:

  • Filtro: G3 +12
  • Esposizione: -3
  • Contrasto: +3
  • Messa a fuoco: +6
  • Saturazione: -3
  • Tonalità: +3
  • Tonalità ombreggiatura: Viola +3

Questo sarà il risultato

    

Per l’ultima composizione, daremo un effetto vintage alle foto. Dovrete inserire:

  • Filtro: P5 +12
  • Esposizione: -2
  • Contrasto: +2
  • Trasparenza: +1
  • Saturazione: -1
  • Punti luce: +5
  • Ombreggiatura: +3
  • Tonalità pelle: +1.5

Il risultato sarà questo

    

Spero che questo post vi sia piaciuto!

A domani per un nuovo articolo sui miei consigli su come crescere su Instagram.

17 Replies to “3 effetti per avere un feed uniforme su Instagram”

  1. Ho sempre utilizzato Instagram in modo “spontaneo” con il risultato di avere un feed dall’aspetto disordinato. I tuoi consigli mi incuriosiscono, devo provare a lavorarci un po’ su. Hai una nuova lettrice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.