Come restare concentrati il pomeriggio


Lifestyle, Planner / giovedì, Agosto 23rd, 2018

Nel precedente articolo abbiamo parlato della mia routine giornaliera per restare concentrati.

Si sa, il pomeriggio è sempre la parte più difficile della giornata. Dopo pranzo si inizia ad accusare la classica sonnolenza da pancia piena, quindi vediamo qualche consiglio per cercare di restare vigili e produttivi anche dopo le 13.

Mente sana in corpo sano

L’alimentazione ha una grandissima influenza sulla nostra mente, per questo vi consiglio di evitare cibi particolarmente pesanti e adottare la più classica dieta mediterranea. Evitare carboidrati (almeno per il pranzo) prediligere proteine e tanta frutta e verdura. Il cioccolato aiuta ma non ne abusate!

Cuffie e YouTube

Come il cibo, l’ambiente esterno influenza la nostra concentrazione.

Su YouTube possiamo trovare davvero qualsiasi genere di video; alcuni di questi permettono di fornire la giusta atmosfera per studiare in pace. Grazie alle cuffie potrete isolarvi completamente dall’ambiente esterno.

Qui di seguito vi lascio una lista dei miei video preferiti.

Per gli amanti di Harry Potter

Per gli amanti di Sherlock

Per gli amanti della natura

Gli study with me

Un’altra categoria di video utili alla nostra causa sono gli study with me. Io stessa ne ho realizzati alcuni sul mio canale YouTube. Sono in assoluto lo strumento che preferisco per mantenere la concentrazione.

Vedere un’altra persona intenta a studiare e restare concentrata vi invoglierà a fare lo stesso.

Qui vi lascio il mio study with me preferito.

Spero che questo post vi sia stato d’aiuto, nel prossimo vedremo le mie app preferite per aiutarvi a restare concentrati.

Stay tuned!

4 Replies to “Come restare concentrati il pomeriggio”

    1. Io non amo sentire suoni mentre studio, ma sono sicura che il tuo commento sarà utilissimo per altre ragazze che leggeranno l’articolo! Grazie mille per l’idea!! ^^

  1. Sono pienamente sulla giusta alimentazione per una migliore concentrazione! Ma personalmente, non devo avere musica e nessun tipo di rumore in giro: quindi ai tappi per le orecchie.

    Di solito, se devo fare qualcosa dove ho bisogno di concentrazione, lo faccio alla sera: ci credi che è un’abitudine che mi porto da quando ero alle superiori? Io studiavo meglio nel tardo pomeriggio / sera, così come all’università! Il pomeriggio, per me, non è stato mai un buon momento: ho sempre preferito usarlo per svagarmi e pensare ad altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.