Spaghetti quadrati integrali con crema di gamberi e pomodorini freschi


Cucina / venerdì, dicembre 29th, 2017

Nel post di oggi vi parlerò di una vera ricetta anti spreco. La scorsa settimana, ho pulito e cucinato dei buonissimi gamberi con i quali ho preparato il mio personalissimo sushi fatto in casa.
Ovviamente però, non potevo buttare tutte le teste e le altre parti restanti del gambero, così ho deciso di prepararci una buonissima crema per condire la pasta. Vediamo subito gli ingredienti e la preparazione.

INGREDIENTI PER 3 PERSONE

  • Teste e parti di scarto di circa 400g di gamberi
  • Olio extravergine d’oliva qb
  • 6/7 Pomodori medi a piacere (potete usare i pomodori “da sugo” che preferite, dai datterini ai pachini)
  • Pepe qb
  • Sale qb
  • 300g di spaghetti quadrati integrali (io uso quelli della molisana, ma voi potete usare la pasta che preferite, integrale e non)

PREPARAZIONE

Per prima cosa, facciamo rosolare con mezzo cucchiaio d’olio uno spicchio d’aglio. Aggiungiamo poi tutte le parti di scarto del gambero e facciamo insaporire e cuocere per circa 6 minuti.
Successivamente togliamole dalla padella e poggiamole su un piatto. Nella stessa padella aggiungiamo un altro mezzo cucchiaio di olio e lasciamo lo spicchio di aglio. Uniamo poi i pomodori precedentemente lavati e tagliati a pezzi e lasciamo cuocere a fuoco medio finchè il pomodoro non risulterà morbido e poco aspro.
Uniamo nuovamente le parti di gambero e lasciamo insaporire altri 2/3 minuti. ​

Una volta tolto l’aglio, che altrimenti risulterà troppo forte, sarà il momento di passare tutto il sugo con i gamberi.
Per farlo io utilizzo un passa pomodoro; potete acquistarlo in tutti i negozi per la casa e ce ne sono di vari tipi a manovella ed elettrici.

Nel mentre buttiamo la pasta e lasciamola cuocere al dente, (più sarà cruda più sarà facile digerirla).
Una volta scolata uniamo tutto il sugo uscito fuori dal composto che abbiamo passato ed amalgamiamo bene. Aggiungiamo infine una grattata di pepe nero e serviamo caldo.

Spero che il post vi sia piaciuto, vi invito a condividerlo con i vostri amici e a lasciare un commento qui sotto per eventuali dubbi o consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.